Rose Bikes – Germania, Bocholt

Un’azienda di famiglia che, per i 100 anni di storia, rinnova il suo flagship per arricchire la customer experience con maggiori possibilità di provare i prodotti e personalizzarli, in percorsi che offrono la massima flessibilità di uso di canali fisici e digitali

 

Info chiave

Flagship bici

2016: rinnovamento del flagship

6.000 mq

 

Rose Bikes

1907: nascita del Brand con Heinrich Rose

7 flagship in Europa

60 mln € fatturato 2016

 

Rose Bikes è uno storico produttore e Retailer tedesco di biciclette e accessori per bici. Nata nel 1907, questa azienda familiare ha avuto un grande sviluppo a partire dagli anni ’80, con il lancio delle vendite a catalogo e poi negli anni 2005 con la prima apertura in un megastore di 6.000 mq, il Rose Biketown di Bocholt, in Westfalia. Nel 2016 l’azienda ha completamente rinnovato il flagship, integrando l’esperienza on-line con quella del negozio.

Cross-canalità e personalizzazione

Il percorso di acquisto dei clienti di Rose Biketown è libero e semplice: è possibile iniziare a configurare la bici on-line e completarla nel negozio fisico, salvando il progetto con i dati e le scelte sulla propria carta fedeltà, oppure al contrario si può iniziare il processo in negozio e terminarlo a casa su PC , tablet o smartphone. In negozio sono presenti varie postazioni iPad vicino alle bici e ci sono tre grandi schermi di configurazione dove la bicicletta creata può essere vista in grandezza reale. E’ attivo un servizio per misurare i piedi e consentire la prova virtuale delle scarpe e si può inoltre personalizzare il sellino per adattarlo alle proprie esigenze e rendere più comoda la seduta e la pedalata.

Servizio 360°

Molti dei processi di acquisto vengono sviluppati in modo totalmente o prevalentemente autonomo dai clienti. L’azienda però è fortemente orientata alla loro soddisfazione, perciò la consegna della bici ordinata viene realizzata in negozio da un collaboratore esperto che condivide le scelte del cliente ed è disponibile per eventuali consigli e modifiche finali. La consegna avviene in una saletta riservata, che aggiunge un tocco di esclusività, complicità e intimità che gratificano i clienti. L’esposizione nell’area vendita e la presentazione dei prodotti comunicano una grande passione per il ciclismo e le bici.

Try before Buy

Rose Bikes ha messo a punto varie postazioni per testare i prodotti, come quella per le pompe, un’altra GPS per dimostrazioni dei vari navigatori e una camera al buio per testare le luci. Si possono provare anche gli occhiali nel tunnel del vento e farli adattare perfettamente al proprio viso.

Commento finale di Kiki Lab ed Ebeltoft Group

In un settore ‘fisico’ come quello delle bici Rose Biketown guida i clienti in un modello più evoluto di experience, che consente più personalizzazione e flessibilità. Il flagship ha ricevuto il ‘Store of the Year 2017’ Award ‘ e l’EuroShop Retail Design Award 2017.